Scrub Viso Fai da Te: 10 Ricette per una Pelle Levigata e Setosa

Gli scrub per il viso sono utili per levigare la pelle, eliminare le impurità e renderla più luminosa. Scopri le nostre ricette per preparare degli esfolianti fai da te con i migliori ingredienti naturali a seconda del tipo di pelle.

scrub viso fai da te

Per prenderci cura della bellezza del viso, possiamo eseguire uno scrub fatto in casa che ci consente di eliminare le cellule morte, levigare la pelle e liberarci dalle impurità in un solo gesto.

La pelle del viso è molto delicata, in quanto ha una grana più sottile rispetto ad altre parti del corpo e quindi ha bisogno di essere trattata con ingredienti non aggressivi, per evitare rossori, sfoghi e irritazioni. Preparare uno scrub viso fai da te è la soluzione migliore perché ci permette di usare gli ingredienti più adatti al nostro tipo di pelle e di trattarla in modo naturale, senza sostanze chimiche che potrebbero anche occludere i pori.

A seconda del tipo di cute, possiamo realizzare uno scrub viso per pelle grassa, usando prodotti astringenti, o più adatto alla pelle secca, ricorrendo ad ingredienti più idratanti. Ma vediamo come fare in casa un esfoliante naturale per il viso e qualche consiglio per avere una pelle liscia e luminosa!

Scrub viso fai da te: 10 ricette per una pelle setosa

Molti sono gli ingredienti benefici per la pelle che possiamo utilizzare per preparare il nostro esfoliante per il viso fatto in casa. Uno di questi è il caffè, o meglio i fondi del caffè, che vengono riciclati spesso proprio per realizzare degli scrub viso-corpo.

Oltre al caffè macinato, come vedremo, possiamo impiegare degli ingredienti del tutto naturali che con delicatezza eliminano le impurità e rendono la pelle del viso più levigata e compatta. Vediamo quindi alcune ricette efficaci per realizzare dei peeling per il viso fatti in casa con pochissimi ingredienti!

Scrub viso fai da te con zucchero

Lo zucchero è uno degli ingredienti fondamentali per preparare uno scrub naturale per il viso ed eliminare le cellule morte senza ricorrere a trattamenti aggressivi.

Per preparare un scrub fai da te semplice ed economico, mescoliamo 3 cucchiai di olio di oliva e uno di zucchero (semolato o di canna). Mischiamo bene in modo da far amalgamare gli ingredienti e applichiamo sul viso massaggiando per 2-3 minuti.

Scrub viso casalingo con farina di cocco

Delicata e profumata, la farina di cocco ci permette di creare uno scrub viso fatto in casa adatto a tutti i tipi di pelle. Questo tipo di farina è molto idratante, per cui oltre ad esfoliare la cute, la rende più liscia e setosa.

A un cucchiaio di farina di cocco, mescoliamo 2 cucchiai di zucchero e uno di olio di cocco. Usando le mani massaggiamo tutto il viso con questa mistura e dopo un paio di minuti risciacquiamo. Questo peeling per il viso aiuterà anche a rimuovere le impurità in modo naturale.

Scrub esfoliante con farina di avena

La farina di avena viene utilizzata in molti trattamenti di bellezza per viso e corpo in quanto ha proprietà lenitive ed emollienti, calma la pelle infiammata ed è indicata in caso di scottature ed eritemi.

Prepariamo uno scrub viso fai da te mescolando 2 cucchiai di questa farina con un cucchiaio di olio vegetale a scelta tra olio di jojoba, oliva o cocco. Applichiamo sul viso e collo e massaggiamo, dopodiché laviamo con acqua tiepida. Possiamo usare questo esfoliante naturale per il viso anche sulla pelle del corpo mentre siamo sotto la doccia.

Scrub per il viso con bicarbonato

Questo ingrediente, che non manca mai in casa, è indicato per preparare uno scrub viso naturale per ogni tipo di pelle. Il bicarbonato è utile per eliminare le impurità dal viso senza graffiare la pelle, assorbire l’accesso di sebo e renderla più levigata.

Per creare uno scrub viso con bicarbonato, mescolarne un cucchiaio con la stessa quantità di olio di mandorle dolci o altro olio vegetale come quello di cocco, macadamia o oliva. Ripetere il trattamento 1-2 volte a settimana per avere una pelle di seta.

Scrub per pelle secca allo yogurt

Un scrub per il viso allo yogurt è indicato soprattutto per chi soffre di pelle secca, viste le proprietà idratanti e nutritive di questo alimento. A questo possiamo unire un olio vegetale leggero che non occlude i pori come quello di mandorle.

In una ciotola mischiamo 2 cucchiai di yogurt bianco al naturale, 2 cucchiai di farina di avena e un cucchiaio di olio di mandorle dolci. Applichiamo questo scrub viso fai da te dopo averlo fatto riposare 5 minuti. Massaggiamolo su viso e collo per qualche minuto con dei movimenti delicati, evitando il contorno occhi. La pelle, dopo il risciacquo, sarà soffice e vellutata!

Scrub viso fai da te con miele

Oltre ad essere lenitivo, il miele è un ingrediente addolcente e idratante, da aggiungere alla preparazione di uno scrub viso casalingo per pelle grassa o secca. Prepariamo questo dolce esfoliante mescolando 2 cucchiaini di miele e due cucchiai di zucchero semolato; giriamo bene per togliere i grumi e applichiamo sul viso massaggiando con cura.

Possiamo sostituire lo zucchero con il bicarbonato se abbiamo la pelle particolarmente grassa o aggiungere anche una goccia di olio essenziale di tea tree.

Esfoliante viso con mandorle

Abbiamo visto che ‘’olio di mandorle è presente in diverse ricette di scrub per il viso, in quanto ricco di vitamina E e antiossidanti. Anche le mandorle dalle quali si ricava questo fantastico prodotto, hanno la stessa azione e per questo possono essere impiegate per preparare uno scrub viso naturale, dopo averle tritate e ridotte in farina.

Mescoliamo in una ciotola 2 cucchiai di mandorle tritate (farina di mandorle), 2 cucchiaini di miele e 4 cucchiai di yogurt bianco. Come sempre massaggiamo questo composto su tutto il viso per un paio di minuti e laviamo il tutto con acqua calda ma non bollente.

Scrub viso naturale con fragole

Possiamo preparare uno scrub viso fai da te utilizzando alcuni tipi di frutta particolarmente ricchi di vitamine e antiossidanti. Molto consigliate sono le fragole, che oltre a dare un bel profumo al nostro scrub, permettono di avere una pelle liscia e luminosa in poco tempo.

Per realizzare questo esfoliante basta schiacciare due fragole, aggiungere un cucchiaio di olio di mandorle e 2 cucchiai di zucchero di canna. Mescoliamo bene in una ciotola e applichiamo sul viso ben lavato massaggiando delicatamente fino al collo. Infine sciacquiamo con acqua tiepida.

Scrub viso pelli sensibili con camomilla

Questo scrub fatto in casa è particolarmente indicato per le pelli sensibili e che si arrossano facilmente. Useremo un ingrediente molto delicato ovvero la camomilla, aggiungendo come componente esfoliante la farina di avena che non graffia la pelle e non provoca irritazioni.

Prepariamo un infuso con fiori secchi di camomilla e lasciamolo raffreddare. In una ciotola mettiamo 2 cucchiai di farina di avena e versiamo gradualmente l’infuso fino ad ottenere una pasta liscia. Massaggiamo sul viso e lasciamo agire un paio di minuti prima di procedere al lavaggio.

Scrub viso al limone

Il limone è un ingrediente perfetto per chi vuole preparare uno scrub viso per pelle grassa. Questo frutto infatti ha proprietà astringenti e purificanti e viene spesso usato anche per realizzare delle maschere in caso di pelle unta e impura. Tra l’altro è molto utile per schiarire le macchie della pelle in modo naturale.

Prepariamo dunque un esfoliante naturale per il viso aggiungendo un cucchiaino di succo di limone a 2 cucchiai di yogurt e due di farina di avena. Massaggiamo per bene evitando il contorno occhi e dopo 3-4 minuti sciacquiamo il viso.

Scrub naturale per il viso: consigli utili

Bisogna sempre ricordare che la pelle del viso è molto sottile e che in particolari condizioni non è consigliato procedere con trattamenti esfolianti che potrebbero peggiorare la situazione attuale. Ecco qualche consiglio utile da seguire necessariamente per evitare spiacevoli conseguenze.

Evitare il contorno occhi

Quando effettuiamo uno scrub viso, dobbiamo prestare attenzione alla zona intorno agli occhi e alle palpebre che sono le parti in cui la pelle è più sottile e soggetta a lesioni e bruciori. Nello stendere il composto, aggiriamo queste zone in modo da evitare anche che vada a finire accidentalmente negli occhi e causare spiacevoli conseguenze soprattutto se abbiamo utilizzato degli oli essenziali.

Non fare scrub in caso di ferite o rossori

Se abbiamo la pelle particolarmente arrossata, ad esempio dopo l’esposizione al sole, o screpolata dal freddo, evitiamo di fare uno scrub prima di risolvere il problema. Sebbene composto da ingredienti naturali, l’esfoliazione può peggiorare l’arrossamento o l’infiammazione, anche in caso di acne con pustole e ferite.

Non massaggiare troppo energicamente

La pelle del viso è più delicata e sottile rispetto a quella del corpo, per cui durante l’applicazione e il massaggio dello scrub non bisogna sfregare troppo energicamente. Effettuare massaggi delicati e circolari per non graffiare la pelle.

Lavare bene il viso

Lo scrub viso fai da te è efficace solo se lo applichiamo quando la pelle è completamente pulita. Laviamo quindi bene il viso prima di procedere al trattamento e solo dopo applichiamo un tonico e la crema idratante.

Non esagerare con la frequenza

Sono sufficienti 1-2 applicazioni settimanali per rimuovere le cellule morte dal viso e le impurità che si accumulano durante la giornata. Fare tutti i giorni uno scrub sul viso è controproducente e potrebbe rivelarsi dannoso soprattutto quando la pelle è molto delicata e sensibile.

Quindi, per eseguire correttamente uno scrub sul viso occorre:

  • Farlo massimo 2 volte a settimana
  • La pelle deve essere ben pulita
  • Evitare il contorno occhi
  • Non farlo in caso di acne con pustole, ferite, arrossamenti e tagli
  • Fare massaggi delicati e circolari

Oli essenziali per gli scrub

Possiamo preparare degli scrub mirati per pelle secca o grassa e potenziare gli effetti con qualche goccia di olio essenziale. Ma quali sono i migliori oli da aggiungere al nostro scrub viso fatto in casa? Eccone alcuni da usare a seconda del tipo di pelle che vogliamo trattare.

  • Per la pelle grassa: aggiungiamo al nostro esfoliante viso fai da te, qualche goccia di olio essenziale di lavanda, limone o rosmarino. Questi oli aiutano in caso di sebo in eccesso e pelle che appare lucida e unta.
  • Per impurità e brufoletti: facciamo uno scrub molto delicato aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di tea tree o di lavanda. Entrambi hanno proprietà antinfiammatorie ed antibatteriche.
  • Per pelle delicata: in caso di pelle molto sensibile o con couperose, utilizziamo l’olio essenziale di camomilla, emolliente e calmante o quello di rosa, anch’esso molto delicato sulla pelle. Ne bastano davvero un paio di gocce da aggiungere allo scrub viso fai da te che abbiamo scelto di applicare.