Come far Crescere i Capelli: 10 Rimedi che Funzionano Davvero

Per allungare i capelli si possono utilizzare dei prodotti naturali fortificanti che ne stimolano la crescita e aiutano ad averli forti e sani. Ecco come far crescere i capelli velocemente con i rimedi giusti!

come-far-crescere-i-capelli

Molti sono i prodotti che promettono di far crescere i capelli velocemente e senza sforzi, ma è davvero così? Come vedremo in questo articolo esistono dei reali rimedi che consentono di allungare i capelli se utilizzati con regolarità e nel modo giusto; nessuno però agisce nel giro di pochi giorni in quanto i capelli necessitano di cure costanti e di determinate accortezze che non vanno trascurate.

Per permettere ai capelli di allungarsi, è necessario prendersi cura del cuoio capelluto, che rispecchia la salute del capello e solo in un secondo momento trattare le punte. Un cuoio capelluto grasso o troppo secco, poco ossigenato, ricco di impurità e di cellule morte non permetterà ai capelli di crescere sani già partendo dalla radice. Naturalmente ciò si ripercuoterà anche sulle lunghezze e sulle punte, che cresceranno sfibrate, rovinate e fragili. I rimedi per far crescere i capelli che vedremo di seguito, sono utili non solo per la cura del cuoio capelluto ma anche per stimolare i bulbi piliferi, rinforzare il fusto e prevenire la caduta.

Come far Crescere i Capelli: 10 Rimedi Efficaci

Ci sono tanti rimedi utili a fare crescere i capelli belli, sani e lunghi. Naturalmente non esistono pozioni miracolose né prodotti che fanno crescere i capelli in pochi giorni ma sicuramente la costanza e i rimedi giusti daranno ottimi risultati in poco tempo. A questi bisogna abbinare sempre delle piccole accortezze che aiuteranno a non stressare i capelli in modo che crescano sani e forti a partire dalla radice, senza punte sfibrate e rovinate.

Un consiglio utile è quello di utilizzare il phon a bassa temperatura, di non abusare dell’uso della piastra e di fare lo shampoo insistendo sul cuoio capelluto piuttosto che sulle lunghezze, che andrebbero solo insaponate senza sfregare troppo. Inoltre è sempre bene diluire lo shampoo con un po’ di acqua e non usarlo puro. Vediamo dunque quali sono i migliori rimedi per allungare i capelli ed averli sempre al top!

Amla

L’amla è un frutto simile all’uva ursina molto utilizzato in India e nella medicina ayurvedica per le sue proprietà terapeutiche. Dai frutti essiccati si ricava una polvere molto efficace per allungare i capelli, rinforzarli e prevenire la comparsa di capelli bianchi. Questa polvere, usata dalle donne indiane, è uno dei rimedi per far crescere i capelli più efficaci e senza controindicazioni.

Dopo averla miscelata con acqua calda, si applica il composto post-shampoo sui capelli, massaggiando bene il cuoio capelluto, si avvolge in una pellicola e si lascia in posa per un’ora. In alternativa si possono fare impacchi a base di olio di amla, che oltre a far crescere i capelli velocemente, aiuta anche a nutrirli e rinforzarli, facendoli apparire sani e lucidi. Da usare almeno una volta a settimana.

Brahmi

Un’altra erba benefica per la crescita dei capelli è il brahmi, pianta originaria dell’Asia e dalla proprietà antinfiammatorie. Anche in questo caso, come trattamento per stimolare la crescita, si utilizza in polvere sotto forma di impacco da sola o in abbinamento all’amla e ad altri prodotti per far crescere i capelli come l’olio di ricino. Si prepara un impasto con polvere di brahmi ed acqua calda, aggiungendo a scelta anche un olio essenziale come quello di rosmarino in caso di capelli grassi e si lascia in posa per un’oretta. Il brahmi è utile anche contro forfora e dermatite.

Olio di ricino

Tutti conoscono l’olio di ricino per i suoi effetti lassativi; questo prodotto però è uno dei più efficaci per allungare i capelli e rinforzarli, in quanto va ad alimentare i bulbi piliferi, permettendo ai capelli di crescere più velocemente. Allo stesso tempo l’olio di ricino previene la formazione delle doppie punte e ripara i capelli sfibrati.

Si applica direttamente sul cuoio capelluto con un bel massaggio che stimola anche la circolazione; l’ideale sarebbe applicarlo a testa in giù. Dopodiché si lascia agire per qualche ora (anche per tutta la notte) e si risciacqua con un normale shampoo. Ripetere il trattamento una volta a settimana, associandolo anche ad altri prodotti per la crescita dei capelli come le erbe indiane. Viste le sue doti rinforzanti e stimolanti, si utilizza anche per rinforzare le unghie e stimolare la crescita delle ciglia.

Leggi anche: Olio di Ricino per Capelli: Rimedi per Rinforzarli e Arrestare la Caduta

Alimentazione giusta

Una dieta corretta è un punto fondamentale per avere capelli lunghi e forti. Ma come far crescere i capelli con l’alimentazione? Basta scegliere i cibi giusti, che grazie alle vitamine e agli oligoelementi contenuti, aiutano a rinforzarli, prevenendo la caduta. Spesso infatti i capelli sottili e che cadono sono dovuti a carenze alimentari come una mancanza di ferro o di zinco.

A questo proposito è necessario consumare alimenti ricchi di questi minerali come lenticchie, legumi in generale, rape rosse, alghe come la spirulina e la clorella, cereali integrali e pseudocereali come quinoa e amaranto ma anche e soprattutto semi oleosi e frutta secca. Un alimento utile per rinforzare i capelli è il miglio, che si può assumere anche sotto forma di integratore.

Integratori per capelli

Anche se non vengono direttamente impiegati per far crescere i capelli velocemente, gli integratori sono utili a prevenirne la caduta e a rinforzarli dalla radice. Si utilizzano soprattutto in caso di capelli che si spezzano facilmente, facendo in modo quindi di rinforzarli e farli crescere più sani e lunghi. Integratori a base di L-cisteina, lievito di birra, equiseto e biotina, sono i più indicati per chi ha capelli fragili. Anche integratori alimentari a base di zinco si sono dimostrati utili a questo scopo. Le dosi di assunzione sono indicate sulla confezione.

Massaggi del cuoio capelluto

Sembra banale ma i massaggi al cuoio capelluto sono un rimedio per far crescere i capelli semplice ed economico! Quando si effettua questo tipo di massaggio si va a stimolare la circolazione e a riattivare il microcircolo; tutto ciò influisce sulla crescita dei capelli e sulla loro salute. I massaggi al cuoio capelluto si possono effettuare in qualsiasi momento sia quando i capelli sono asciutti che mentre si fa lo shampoo o si applica un olio.

Si effettuano con i polpastrelli di entrambe le mani, facendo dei leggeri movimenti circolari partendo dalla nuca fino ad arrivare alla fronte e alle tempie. Questo tipo di trattamento, oltre ad avere effetti benefici sui bulbi piliferi e sui capelli ha anche un’azione rilassante ed aiuta in caso di cute e capelli secchi in quanto stimola le ghiandole sebacee e la secrezione di sebo. Va effettuato 2-3- volte a settimana, per circa 10 minuti.

Scrub

Per far crescere i capelli velocemente è importante che il cuoio capelluto sia sano e che i pori non siano ostruiti, come succede quando si soffre di forfora grassa o a causa dell’uso di prodotti come lacca, tinte, shampoo e balsamo. Per liberare i pori, rimuovere le impurità e permettere ai capelli di “uscire” e di crescere forti e sani è necessario esfoliare lo scalpo utilizzando prodotti appositi o preparando uno scrub fai da te.

Si possono usare ingredienti semplici come lo zucchero da unire ad un olio vegetale come l’olio di jojoba, di cocco o di avocado; anche l’olio di oliva è ottimo per i capelli. Per preparare un scrub per capelli basta mescolare 4 cucchiai di olio e 2 di zucchero, unire a piacere qualche goccia di olio essenziale (rosmarino, lavanda, tea tree oil) e massaggiare delicatamente sul cuoio capelluto inumidito. Infine fare uno shampoo per togliere tutti i residui.

Hennè neutro

L’henne neutro o Cassia è uno dei rimedi per far crescere i capelli più utilizzati dalle donne indiane che hanno chiome lunghe e lucenti. Si tratta di una polvere ricavata dalla Cassia obovata, nota per le proprietà fortificanti, lucidanti e ristrutturanti che aiutano a stimolare la crescita dei capelli e riparare le punte rovinate.

L’hennè neutro, a differenza dell’hennè ricavato dalla Lawsonia Inermis (che ha una colorazione rossa), non ha potere colorante ma avvolge il capello, lo irrobustisce e dona volume. Impacchi a base di questa polvere aiutano a far crescere i capelli più in fretta e soprattutto ad averli morbidi, lucidi e nutriti. Si prepara aggiungendo acqua calda e spalmando tutto sul cuoio capelluto e sulle lunghezze (i capelli devono essere puliti); si tiene in posa per un paio di ore e poi si risciacqua con semplice acqua e senza fare un ulteriore shampoo.

Oli essenziali stimolanti

Gli oli essenziali sono un valido aiuto per i capelli anche se vanno usati con parsimonia e solo dopo aver testato eventuali reazioni allergiche. Ma come far crescere i capelli utilizzando queste preziose essenze e quali sono i migliori? Tra gli oli essenziali più adatti c’è quello di rosmarino che oltre a stimolare la crescita dei capelli e la circolazione, è un valido aiuto contro forfora e capelli grassi. Se ne aggiunge qualche goccia ad un olio vettore (cocco, amla, avocado) e si massaggia sullo scalpo per qualche minuto. Altri oli essenziali utili alla crescita sono quelli di menta e di timo, che svolgono anche un’azione anticaduta e purificante.

Leggi anche: Oli Essenziali per Capelli: Quali Sono e Come Usarli Correttamente

Erbe indiane

Oltre all’amla e al brahmi visti in precedenza, ci sono numerose erbe indiane rinomate per la loro capacità di far crescere i capelli e di renderli più voluminosi, lucidi e morbidi. Si tratta di polveri che possono essere usate da sole o insieme, per creare degli impacchi fortificanti e stimolanti che daranno una nuova vita ai capelli. Tra queste le più usate e benefiche per allungare i capelli sono:

  • Kapoor kachli: un’erba molto profumata dalle proprietà lucidanti e rinforzanti, si mescola con acqua calda e altre erbette stimolanti e si applica sui capelli per un’oretta.
  • Methi: Meglio conosciuto come fieno greco, il methi contiene fitoestrogeni ed oltre ad arrestare la caduta dei capelli è un ottimo stimolante per la crescita. Prima dell’applicazione va fatto idratare per almeno 8 ore.
  • Bhringraj: il suo nome significa “re dei capelli” ed è conosciuto anche come maka; oltre a far crescere i capelli velocemente è consigliato anche in caso di alopecia e calvizie in quanto può stimolare la formazione di nuovi follicoli piliferi.

Leggi anche: Rinforzare i Capelli Fragili: Rimedi Naturali per Capelli che Cadono