Miele e Cannella: Benefici e Come Usarli Insieme (anche per Dimagrire)

Miele e cannella sono utilizzati fin dall’antichità per i benefici che apportano sia al corpo che alla mente; vediamo come combinarli insieme al fine di ottenere un rimedio naturale prezioso per favorire la perdita di peso, contrastare stati infiammatori e rafforzare le difese immunitarie.

miele e cannella benefici

Il connubio di miele e cannella costituisce un potente rimedio naturale utilizzato da secoli nella medicina ayurvedica e cinese. Se la cannella è un’antica spezia orientale ricca di proprietà medicinali, il miele è considerato sin dall’antichità un alimento sacro con virtù terapeutiche paragonabili a quelle dei farmaci.

La combinazione dei due ingredienti forma un prezioso composto nel quale le proprietà non solo dimagranti e diuretiche, ma anche eupeptiche, antimicrobiche, antiossidanti, sfiammanti e immunostimolanti che accomunano i due ingredienti agiscono in sinergia e vengono potenziate.

Vediamo in quali modi utilizzare il connubio tra miele e cannella per dimagrire e non solo.

Miele e cannella: benefici e proprietà

La cannella contiene in abbondanza fibre, proteine, vitamine (A, B,C, E, K), sali minerali, tannini e polifenoli. Tra gli oli essenziali presenti nella cannella, l’eugenolo conferisce alla spezia proprietà anestetiche e disinfettanti; tra i composti, la cumarina favorisce la fluidificazione e la corretta circolazione del sangue.

Ricco di acqua, vitamine (B e C), zuccheri (glucosio e fruttosio), sali minerali, polifenoli ed enzimi, il miele è non solo un potente antibatterico (in virtù di un enzima immesso nel nettare dalle api) ed antibiotico naturale, ma può essere considerato un toccasana per il sistema nervoso e un ricostituente che viene in aiuto negli stati di debilitazione tipici dell’età avanzata o successivi ad una malattia.

Vediamo più nel dettaglio alcuni dei benefici apportati dall’accoppiata miele e cannella.

Aiuta a dimagrire

La cannella favorisce il dispendio energetico ed esercita un’azione riequilibrante dei livelli di glicemia, contrastando sia il desiderio di zuccheri che la fame nervosa.

Il miele condivide con la cannella la capacità di favorire il drenaggio dei liquidi e di stimolare il metabolismo.

Il rimedio naturale a base di miele e cannella dà quindi una sferzata al metabolismo ed aiuta a bruciare grassi mentre regala all’organismo una ricarica di energia.

Favorisce la digestione

Miele e cannella contengono enzimi che attivano naturalmente la digestione e promuovono la corretta funzionalità di stomaco e intestino, prevenendo acidità e senso di nausea.
Ecco perché assumere il mix di miele e cannella prima di un pasto abbondante aiuterà a digerire meglio.

Combatte il mal di gola

Le proprietà antimicrobiche della cannella si uniscono a quelle antibiotiche ed antinfiammatorie del miele per vincere il mal di gola, uno dei sintomi più fastidiosi associati alle malattie da raffreddamento. Particolarmente indicato a questo scopo è il miele di eucalipto.

Allevia i dolori dell’artrite

La cannella contiene oli essenziali , come la cinnamaldeide, che esercitano un’azione lenitiva del dolore e riscaldante. Il mix miele e cannella, che racchiude e potenzia le proprietà antiossidanti e antinfiammatorie condivise dai due ingredienti, si rivela quindi particolarmente benefico per le articolazioni e può venire in aiuto per attenuare i sintomi di malattie quali l’artrite cronica.

Rinforza il sistema immunitario

La capacità della cannella di stimolare il sistema immunitario e rinforzare le difese dell’organismo indebolite viene accresciuta dall’integrazione col miele. Le vitamine e il ferro contenuti nel miele aiutano infatti a rinforzare i globuli bianchi e a proteggere l’organismo da virus e batteri.

Guarisce le infezioni della pelle

Le vitamine e i sali minerali si uniscono ai principi attivi contenuti in miele e cannella per contrastare le infezioni della pelle e migliorare l’aspetto della cute: specialmente se applicati in parti uguali sulle parti interessate, i due ingredienti esercitano un‘azione sfiammante, disinfettante e antimicrobica su eczemi e brufoli e un’azione lenitiva ,cicatrizzante e rigenerante sia sulle scottature che sulle cicatrici.

Lenisce le punture di insetti

Miele e cannella hanno un effetto lenitivo e calmante del prurito e del dolore scatenato da punture di insetti. Ricordiamo che, grazie anche alla sua stessa consistenza viscosa, il miele fa da barriera alle infezioni e, mantenendo idratata la pelle, accelera la guarigione della cute lesa o infiammata.

Favorisce un sonno tranquillo e ristoratore

Secondo alcuni recenti studi, il mix di glucosio e fruttosio contenuto nel miele stimolerebbe il cervello a “disattivare” l’orexina, un neurotrasmettitore coinvolto nel ritmo di sonno-veglia. D’altra parte la cannella favorisce il rilassamento e allenta le tensioni muscolari.
Un mix di miele e cannella prima di andare a dormire può quindi aiutarci a fare sonni lunghi e ininterrotti.

Come assumere miele e cannella per dimagrire e non solo

I benefici che cannella e miele possono apportare si ottengono principalmente dalla preparazione di tisane, che per la loro leggerezza si prestano ad essere consumate più volte al giorno e che, riscaldando l’organismo e favorendo la diuresi, permettono di esaltare le proprietà dimagranti, antibatteriche e sfiammanti condivise dai due ingredienti e potenziate dall’eventuale aggiunta di altri ingredienti.

Tisana miele e cannella

La tisana miele e cannella è ideale per dare una sferzata al metabolismo e combattere raffreddore, mal di gola e sinusite grazie all’azione antimicrobica ed antinfiammatoria svolta dai due ingredienti.

Portiamo ad ebollizione 250 ml di acqua in cui avremo disciolto un cucchiaio di cannella in polvere; filtriamo, facciamo raffreddare pochi minuti ed aggiungiamo quindi 2 cucchiaini di miele.

Tisana Limone miele e cannella

Come beneficiare di una combinazione di limone, miele e cannella per dimagrire e non solo?
Aggiungiamo a 200 ml di acqua portata ad ebollizione 1 stecca di cannella e 1 cucchiaio di miele biologico; lasciamo in infusione per 10-15 minuti e facciamo riposare altri 10 minuti, quindi filtriamo e aggiungiamo il succo di 1 limone biologico.

Aggiungendo il limone, che esercita un’importante azione disintossicante e depurativa, al connubio di miele e cannella, si ottiene una bevanda che favorisce lo smaltimento dei grassi e l’eliminazione di tossine, esercitando al tempo stesso un’azione antibatterica e sfiammante.

Tisana Zenzero miele e cannella

All’azione sfiammante, diuretica e stimolante del metabolismo esercitata da miele e cannella si unisce l’azione analgesica, digestiva e rilassante dello zenzero. Questa tisana è quindi ottima non solo per bruciare i grassi ma anche per favorire la digestione e il sonno e per contrastare disturbi infiammatori.

Mettiamo sul fuoco circa 250 ml di acqua e, quando sta per bollire, aggiungiamo un pezzetto di radice di zenzero e un bastoncino di cannella e, dopo 5-6 minuti, miele nella quantità desiderata.

Tisana Miele cannella e curcuma

Questo mix unisce all’azione benefica esercitata dall’accoppiata miele-cannella sull’apparato digerente e sul metabolismo quella sfiammante esercitata dalla curcuma.

Aggiungiamo a 250 ml di acqua portata ad ebollizione 1 cucchiaino di cannella in polvere e mezzo cucchiaino di curcuma. Lasciamo riposare per 15-20 minuti, quindi filtriamo e aggiungiamo un cucchiaino di miele biologico.

Miele e cannella in vasetto

Mettiamo in un contenitore la cannella (5 cucchiaini) e il miele (10 cucchiai) e mescoliamo fino ad ottenere un amalgama. Trasferiamo il composto in un vasetto di vetro con chiusura ermetica e conserviamo al fresco, eventualmente anche in frigorifero. Usiamo questo composto per dolcificare le nostre bevande calde o consumiamolo al naturale.

Miele e cannella: controindicazioni

La dose giornaliera di cannella non dovrebbe superare mezzo cucchiaino (circa 3 gr); quantità eccedenti possono essere tossiche per fegato e reni e potrebbero provocare reazioni cutanee, tachicardia, sonnolenza, irritazioni delle mucose intestinali ed eccessiva stimolazione della peristalsi.

Il rimedio a base di miele e cannella è controindicato per donne in gravidanza e allattamento e per soggetti affetti da ulcere intestinali.