Oli per Smagliature: 10 Oli per Eliminarle (anche in Gravidanza)

Gli oli per le smagliature sono un valido aiuto per elasticizzare la pelle ed eliminare le smagliature sia bianche che rosse. Ecco quali sono i migliori oli antismagliature e come usarli anche durante la gravidanza e l'adolescenza.

oli per smagliature

Sappiamo che esistono tantissimi oli per le smagliature, in grado di trattare questo inestetismo che colpisce prevalentemente le donne e che può manifestarsi in diverse parti del corpo.

Le smagliature sono delle striature, di diverso colore e dimensione, che si formano sulla pelle soprattutto quando si è soggetti a variazioni di peso come durante una dieta o in gravidanza ma possono derivare anche da una cattiva circolazione o essere di natura congenita.

Inizialmente si presentano di colore rosso-violaceo per diventare bianche nella fase più avanzata, quando comincia la cicatrizzazione. Proprio nella fase iniziale è consigliato usare degli oli antismagliature che consentono di attenuare i segni, impedendo all’inestetismo di accentuarsi e di arrivare ad un punto irreversibile e trattabile solo con chirurgia laser.

Gli oli per smagliature conferiscono elasticità alla pelle, hanno effetti cicatrizzanti e idratanti e, grazie al massaggio, permettono anche di riattivare la circolazione in modo da prevenire la formazione di ulteriori striature.

Oli per Smagliature: 10 Oli Efficaci

Gli oli per le smagliature che vedremo di seguito sono i più efficaci per trattare questo inestetismo, soprattutto se si tratta di smagliature in gravidanza o nella fase adolescenziale. Affinché questi oli agiscano a fondo è necessario applicarli tutti i giorni nei primi periodi di trattamento, facendo dei massaggi circolari possibilmente con la pelle umida.

Il momento migliore sarebbe usarli dopo la doccia, ovvero dopo aver tamponato la pelle con un asciugamano, oppure la sera prima di andare a dormire. Ma vediamo nel dettaglio quali sono i migliori oli per smagliature e come usarli al meglio.

Olio di rosa mosqueta

Ricco di vitamine A ed E, questo olio è conosciuto principalmente per le sue proprietà cicatrizzanti, in grado di trattare non solo le smagliature allo stato avanzato ma anche i segni di bruciature e acne.

Senza dubbio si può affermare che questo è il miglior olio per smagliature sia rosse che bianche vista la sua capacità di rendere la pelle più elastica e allo stesso tempo lenire rossori ed infiammazioni. L’olio di rosa mosqueta va utilizzato tutti i giorni sulla pelle umida per ottenere dei risultati visibili anche sulle smagliature dovute alla gravidanza.

Le donne in dolce attesa possono utilizzarlo anche per prevenirne la comparsa, sia su gambe che su seno e addome. Come altri tipi di oli antismagliature, anche quello di rosa mosqueta può essere usato da solo o mischiato ad altri oli vegetali come quello di jojoba o un olio essenziale come la lavanda.

Olio di mandorle dolci

Sicuramente uno degli oli più conosciuti per trattare le smagliature è l’olio di mandorle dolci. La sua azione elasticizzante, fa si che la pelle diventi più resistente agli sbalzi di peso e di massa muscolare, che determinano l’insorgere di striature sulle parti del colpo interessate.

L’olio di mandorle dolci, ricco di vitamina E, è adatto alle donne in gravidanza, spalmato anche due volte al giorno sulle zone più a rischio di smagliature, ma può essere impiegato da tutti per prevenire questi antiestetici segni. Rende la pelle più morbida e vellutata e va massaggiato bene, con movimenti circolari, fino a completo assorbimento. Unire qualche goccia di olio di neroli, può potenziare i suoi effetti.

Olio di vinaccioli

Comunemente usato in cucina come olio da condimento, l’olio di vinaccioli viene estratto dai semi di uva ed è un prodotto ricco di Vitamina E ed antiossidanti. Proprio per questa sua caratteristica, viene impiegato anche sulla pelle di viso e corpo in quanto aiuta a prevenire i segni dell’invecchiamento come le rughe.

Si tratta di un olio contro le smagliature molto efficace e semplice da reperire, visto che ultimamente si può trovare anche al supermercato. Anche in questo caso va applicato giornalmente sulla zona da trattare e massaggiato a fondo, meglio se dopo la doccia quando la pelle è ancora umida. Si può inoltre usare anche sulla pelle del viso e per preparare un impacco per capelli morbidi e lucidi.

Olio di avocado

L’olio estratto dalla polpa dell’avocado, è da inserire tra i migliori oli per smagliature in gravidanza e non solo, perché ha spiccate proprietà elasticizzanti, idratanti ed antiossidanti. La sua azione inoltre è benefica anche per le piccole macchie della pelle e sulle cicatrici, usato ad esempio sul viso e sulle mani.

Per combattere le smagliature e per prevenirle, basta massaggiarlo sulla zona interessata; si possono unire anche 3-4 gocce di olio di lavanda per aumentarne l’efficacia. Anche quest’olio è ottimo come trattamento per i capelli e per idratare in generale la pelle di tutto il corpo, spalmato dopo la doccia quando la pelle è ancora umida.

Olio di argan

Molto ricco di Vitamina E e di altre preziose sostanze antiossidanti, l’olio di argan è un prodotto davvero versatile in quanto si utilizza anche per trattare problemi del cuoio capelluto e prevenire le rughe. Oltretutto è un ottimo olio per smagliature perché ha proprietà elasticizzanti e cicatrizzanti, nutre a fondo la pelle ed attenua le lesioni anche quelle più evidenti.

In commercio è possibile trovare anche l’olio di argan ad uso alimentare, utilizzato come condimento ma ottimo anche per la cura della persona. Per trattare le smagliature bisogna massaggiarlo tutti i giorni sulla zona colpita, la consistenza è molto leggera e ha un odore gradevole.

Olio di jojoba

Come gli altri oli per le smagliature, anche l’olio di jojoba è ricco di sostanze antiossidanti quali la Vitamina E che lo rendono ideale per prevenire l’invecchiamento cutaneo. Si tratta di un olio consigliato per le smagliature in gravidanza in quanto è molto delicato e si assorbe facilmente, senza causare irritazioni.

L’olio di jojoba può essere utilizzato in qualsiasi momento della giornata, meglio se dopo la doccia, perché non unge gli abiti con cui viene a contatto. Oltre ad essere uno dei migliori oli per smagliature, è benefico anche per trattare la pelle secca e i capelli rovinati. Può essere usato al naturale o mischiato ad un olio essenziale per smagliature e cellulite come quello di melograno.

Olio di germe di grano

Ottenuto dalla spremitura del germe della pianta di grano, quest’olio ha un elevato contenuto di vitamina E, una sostanza antiossidante ed elasticizzante che accomuna tutti gli oli per smagliature. Viene molto utilizzato in campo cosmetico per la cura di pelle e capelli in quanto ha proprietà idratanti ed emollienti e promuove la rigenerazione cellulare.

Per queste sue caratteristiche è ideale per trattare le smagliature della gravidanza e per prevenirne la comparsa nelle donne giovani in quanto agisce contro la perdita di tono della pelle. Anche se il suo odore è molto marcato, si assorbe facilmente e può essere arricchito con qualche goccia di olio di lavanda per renderlo più efficace e più piacevole all’olfatto.

Anche in questo caso è necessario usarlo tutti i giorni sulla zona colpita, massaggiandolo bene magari la sera prima di andare a dormire.

Olio di carota

Conosciuto soprattutto per la sua capacità di esaltare e favorire l’abbronzatura, l’olio di carota è un vero e proprio alleato della pelle, soprattutto quella più matura. Si tratta infatti di un ottimo olio contro le smagliature che viene usato con successo anche sulle rughe del viso, per spianarle ed elasticizzare la pelle.

L’olio di carota è ricco di betacarotene e Vitamina A, due sostanze benefiche per la cute, con azione tonificante e rivitalizzante su tutto il corpo. Usiamolo giornalmente sulle smagliature di gambe, addome, seno e braccia, massaggiandolo a fondo.

Olio di macadamia

Quest’olio per le smagliature, presenta elevate percentuali di acido oleico e viene impiegato non solo per la bellezza ma anche in cucina, vista la sua proprietà di regolare i livelli di colesterolo e trigliceridi. Si tratta di un olio piuttosto viscoso e denso, dal piacevole odore nocciolato, ottimo per la sua consistenza come olio da massaggio, si assorbe facilmente e lascia la pelle vellutata ed idratata.

Sulle smagliature si utilizza una piccola quantità, massaggiata giornalmente fino a quando la pelle lo assorbe completamente. L’olio di macadamia è molto utile sia in gravidanza che nel periodo dell’adolescenza, quando cioè si hanno maggiori variazioni di peso corporeo.

Olio di baobab

Anche se non è molto conosciuto, l’olio di baobab è un alleato prezioso per diversi disturbi della pelle come acne, scottature, rughe e micosi. Può essere sfruttato anche come olio contro lo smagliature in quanto ha proprietà elasticizzanti e leviganti, che agiscono con successo sulle smagliatura rosse, ovvero nella fase iniziale di formazione.

Proprio per questo motivo è indicato alle giovani donne, che vedono la comparsa delle prime smagliature soprattutto nell’interno coscia e su fianchi e seno. Anche in questo caso si può utilizzare in forma pura direttamente sulla pelle da trattare, oppure arricchito con qualche goccia di olio essenziale.

Oli Essenziali Antismagliature

Come abbiamo visto, molti oli per le smagliature agiscono meglio se arricchiti con un olio essenziale che ne potenzia gli effetti. Molte sono le essenze che possiamo usare sulle striature per attenuarle ed elasticizzare la pelle. Ecco le migliori!

Olio essenziale di lavanda

Un olio dall’odore piacevole ed aromatico, noto per le sue proprietà rilassanti ed antistress, aiuta anche a cicatrizzare le smagliature perché favorisce la produzione di collagene. Ne bastano pochissime gocce da aggiungere ad uno degli oli contro le smagliature visti in precedenza.

Olio essenziale di pompelmo

Indicato soprattutto per la cellulite e per trattare la pelle a buccia di arancia, l’olio essenziale di pompelmo aumenta l’effetto elasticizzante e tonificante degli oli per le smagliature, conferendo loro anche un profumo fresco e dinamico. Da usare quando non ci si espone al sole.

Olio essenziale di melograno

Si tratta di uno degli oli essenziali più ricco di sostanze antiossidanti e molto usato nelle creme di bellezza per viso e corpo. Dona elasticità ed idratazione e aiuta ad aumentare lo spessore della pelle, quindi molto utile nelle zone in cui è più sottile come l’interno coscia.

Olio essenziale di neroli

Sicuramente uno dei migliori oli essenziali per trattare l’antiestetico problema delle smagliature. Ricco di antiossidanti, ‘’olio essenziale di neroli aiuta le cellule a rigenerarsi e viene impiegato anche nel trattamento dell’acne. L’unico svantaggio è il suo prezzo: un flacone da 5 ml, può superare il costo di 100 euro.

Leggi anche: Togliere le Smagliature Rosse e Bianche: Rimedi Naturali Davvero Efficaci