Sedano Rapa: 10 Ricette Leggere e Sfiziose da Provare Subito!

Il sedano rapa è una radice dal gusto delicato, ricca di vitamine e sali minerali. Oltre a mangiarlo crudo possiamo usarlo per deliziosi piatti come contorni, arrosti e persino spezzatini. Ecco alcune ricette con il sedano rapa...da leccarsi i baffi!

In questo articolo vedremo come preparare delle gustose ricette con il sedano rapa: una radice tipica della stagione invernale (possiamo trovarlo da settembre a gennaio) dal gusto molto delicato. Con il sedano rapa possiamo preparare dei piatti leggeri e salutari, visto che questa radice è ricca di vitamine A e C e possiede proprietà diuretiche e depurative.

Le ricette con sedano rapa vanno dai primi piatti (come pasta o risotto), ai contorni (come l’insalata) ma anche alle seconde portate come un bell’arrosto di sedano rapa al forno. La cosa importante da sapere, quando decidiamo di cucinare il sedano rapa, è che questo alimento è molto duro e nodoso e e va tagliato con attenzione. Per tagliarlo a fettine o a tocchetti in modo più semplice, è consigliato sbollentarlo prima in acqua e farlo raffreddare.

Ma vediamo qualche idea per cucinare il sedano rapa in modo sfizioso, leggero ed originale!

Ricette con sedano rapa: 10 idee da provare subito

Grazie al sedano rapa, possiamo preparare delle ricette per tutta la famiglia. Ricordiamo che prima dell’uso è importante lavarlo bene per eliminare residui di terra e sbucciarlo con attenzione, usando un coltello con una buona lama. Ecco allora qualche gustosa ricetta con il sedano rapa.

Sedano rapa al forno

Ecco una delle ricette con il sedano rapa più diffuse tra gli amanti di questo alimento:il sedano rapa al forno. Si tratta di un arrosto di sedano rapa che può essere accompagnato da patate o altre verdure come contorno, sempre cotte al forno.

Per cuocere il sedano rapa al forno, dobbiamo lavarlo bene e strofinarlo con uno spazzolino per rimuovere eventuali tracce di terra visto che verrà cotto (e mangiato) con la buccia. Prepariamo a parte un olio aromatico aggiungendo delle erbette come rosmarino, timo e salvia, insaporiamolo con sale ed aglio a pezzettini e cospargiamolo sul sedano rapa.

Con uno stuzzicadenti per spiedini pratichiamo dei buchi e facciamo in modo che l’olio penetri all’interno. A questo punto avvolgiamo il sedano rapa nella carta stagnola e cuociamolo in forno per un paio di ore, girandolo ogni tanto. Al termine apriamo il cartoccio e tagliamo il sedano rapa a fettine; condiamolo con l’olio rimasto sul fondo.

Spezzatino di sedano rapa

Con il sedano rapa possiamo preparare delle ricette davvero originali come questo leggerissimo spezzatino da consumare come contorno o primo piatto se abbinato a una manciata di legumi.

Puliamo il sedano rapa e tagliamolo a tocchetti. Tagliamo a pezzi anche qualche carota, una cipolla e un gambo di sedano e soffriggiamo il tutto in una padella con un filo di olio. Dopo pochi minuti, versiamo 3-4 cucchiai di concentrato di pomodoro e un cucchiaino di senape e mescoliamo bene.

Versiamo un po’ di acqua, saliamo e speziamo a piacere. Lasciamo cuocere con un coperchio per 15-20 minuti fino a quando l’acqua si assorbe quasi del tutto e resta un po’ di sughetto sul fondo.

Cotolette di sedano rapa

Tra le tante ricette con sedano rapa che possono piacere ai bambini, ci sono queste sfiziose e croccanti cotolette, adatte anche a chi è a dieta perché verranno cotte in forno. Sbucciamo il sedano rapa, tagliamolo a fettine non troppo sottili e sbollentiamole in acqua per qualche minuto fino a quando sono morbide.

Scoliamole e asciughiamole una ad una. Nel frattempo prepariamo una pastella con farina di ceci ed acqua, insaporiamola con sale e spezie a piacere come paprika o curry. Impaniamo ogni fettina con questa pastella e poi passiamola ne pangrattato.

A questo punto adagiamole su una teglia con carta da forno, cospargiamo con un filo di olio e cuociamo le cotolette di sedano rapa per circa 15-20 minuti, girandole una volta. Serviamole con un po’ di ketchup fatto in casa o una maionese vegetale.

Polpette di sedano rapa

Con il sedano rapa possiamo preparare delle gustose polpette da servire come antipastino o contorno, magari accompagnate da un’insalata mista. Per realizzarle dobbiamo innanzitutto sbucciare il sedano rapa, tagliarlo a tocchetti e metterlo a bollire per 10/15 minuti. Quando è morbido scoliamo e frulliamolo con un po’ di cipolla, aggiungendo anche del sale e delle spezie a piacere come curry o paprika.

Versiamo il composto in una ciotola, aggiungiamo delle fettine di pancarré sbriciolate o della mollica di pane, un po’ di farina di riso per compattare e mescoliamo il tutto. Formiamo delle palline, passiamole nella farina di mai e friggiamole per qualche minuto o inforniamole per 20 minuti a 180°. Le nostre polpette di sedano rapa sono pronte!

Scaloppine di sedano rapa

Queste “scaloppine” a base di sedano rapa sono molto originali e ideali quando abbiamo voglia di qualcosa di diverso e sfizioso. Possiamo personalizzarle a piacimento, aggiungendo ad esempio dei funghi trifolati, delle carote o dei piselli, oppure farle al profumo di limone. Per realizzarle dobbiamo sbucciare il sedano rapa e tagliarlo a fettine non troppo sottili.

Sbollentiamole per un po’ senza farle rompere e al termine scoliamole e asciughiamole. Passiamole ora in un composto fatto di farina (va bene qualsiasi tipo), erbette, sale e spezie (possiamo usare ad esempio paprika, salvia tritata, aglio in polvere ecc) e scuotiamole per togliere la farina in eccesso. A questo punto friggiamole in una padella con un filo di olio, giriamole e cospargiamole con del succo di limone, continuando la cottura per qualche minuto.

Dopo averle tolte dal fuoco, nella pentola di cottura versiamo altro succo di limone e un po’ di farina in modo da ottenere una cremina da adagiare sulle scaloppine.

Sedano rapa in umido

Se vogliamo preparare un contorno leggero ma sano, proviamo la ricetta del sedano rapa in umido con erbe aromatiche. Prepariamo un soffritto con olio, aglio, cipolla ed erbette aromatiche come salvia e rosmarino.

Dopo qualche minuto aggiungiamo un po’ di salsa di soia per insaporire e far formare una salsina. Tagliamo, dopo averlo sbucciato, il sedano rapa tocchetti grandi o a fettine doppie (come se fossero delle patate al forno) e versiamolo nel soffritto. Aggiungiamo un po’ di acqua, un rametto di rosmarino e cuociamo per 20 minuti circa. Se è troppo asciutto, aggiungiamo un composto di acqua e salsa di soia.

Insalata di sedano rapa

Come accennato, il sedano rapa ha un sapore molto delicato e si può mangiare anche crudo in insalata. Possiamo scegliere di tagliarlo a tocchetti, oppure grattugiarlo (alla julienne) con un’apposita grattugia; ad ogni modo è un ottimo ingrediente per preparare delle insalate gustosissime.

Mettiamo il sedano rapa crudo fatto a pezzi in una ciotola, uniamo delle mele tagliate a fettine sottili, un po’ di noci, semi a piacere (girasole, zucca ecc), qualche chicco di melagrana e delle foglie di lattuga o rucola. Condiamo con un emulsione di olio di oliva e limone e gustiamo la nostra croccante insalata di sedano rapa prima del pasto principale!

Cordon bleu di sedano rapa

Molte sono le ricette con sedano rapa, appetibili anche per i bambini; tra queste ci sono degli sfiziosi cordon bleu da cuocere in forno o in padella. Prepariamo il ripieno lessando delle patate; quando sono cotte schiacciamole e aggiungiamo del prezzemolo tritato, un po’ di pepe o altre spezie e, se vogliamo anche del formaggio veg a pezzettini.

Sbucciamo il sedano rapa, tagliamolo a fettine e sbollentiamolo nell’acqua di cottura delle patate. Al termine spalmiamo il ripieno su una fettina e chiudiamola con un’altra. In una ciotola prepariamo una pastella con farina di ceci ed acqua; immergiamo i cordon bleu formati e poi passiamoli nel pangrattato. Friggiamo per qualche minuto in olio bollente.

Risotto con sedano rapa

Tra le ricette con il sedano rapa, non possiamo tralasciare questo delicato risotto, molto semplice da preparare e ideale per chi ama i sapori originali. Sbucciamo il sedano rapa, tagliamolo a cubetti e facciamolo bollire per circa 20 minuti. Intanto prepariamo un brodo vegetale con cipolla, sedano e carota. In una casseruola facciamo tostare il riso con un filo di olio, aggiungiamo un po’ di vino bianco e, quando evapora, versiamo man mano il brodo vegetale.

Quando il riso è cotto, frulliamo il sedano rapa aggiungendo delle spezie a piacere, versiamo questa salsina nel riso e facciamo mantecare. Spolveriamo un pizzico di noce moscata e serviamo il risotto con sedano rapa ben caldo!

Vellutata di sedano rapa e ceci

Per riscaldarci nelle fredde serate invernali, possiamo ricorrere a questa deliziosa vellutata di sedano rapa, da personalizzare a piacere. Dopo aver sbucciato il sedano rapa, tagliamolo a fette spesse e sbollentiamole per 10 minuti circa. A questo punto possiamo tagliarlo più facilmente a tocchetti.

Prepariamo un brodo vegetale e mettiamolo da parte. In una pentola facciamo soffriggere del porro, aggiungiamo i cubetti di sedano rapa e allunghiamo con il brodo vegetale. Per arricchire la vellutata, versiamo anche dei ceci già cotti. Cuociamo per circa 10 minuti ed infine frulliamo tutto con un frullatore ad immersione; insaporiamo con una spolverata di curcuma e pepe.