Semi di Lino per Capelli: Come Usarli per Capelli Secchi, Crespi e Rovinati

I semi di lino per capelli secchi, rovinati e crespi aiutano a disciplinarli e a renderli più morbidi, lucidi e setosi. Ecco come usarli sui capelli per fare gel, impacchi e maschere, anche sotto forma di olio.

semi-di-lino-per-capelli

I semi di lino per capelli sono dei preziosi alleati da avere sempre a portata di mano in quanto si possono usare per fare dei veri e propri trattamenti di bellezza. Questi piccoli semini, infatti, ammorbidiscono la chioma, rendendo i capelli lisci e setosi al tatto, prevengono le doppie punte e agiscono anche come “modellante” se usati sotto forma di gel. Possiamo utilizzare i semi di lino per fare degli impacchi ristrutturanti o come balsamo post shampoo, per ammorbidire i capelli, eliminare l’effetto crespo e renderli più lavorabili durante l’asciugatura.

Ma come usare i semi di lino per capelli? Come vedremo ci sono diverse soluzioni e trattamenti che si possono fare ma la prima cosa è preparare un gel con semi di lino ed acqua. Questo composto si applica direttamente sui capelli, da solo o aggiunto ad altri ingredienti e si lascia agire per il tempo necessario. In alternativa possiamo usare anche l’olio di semi di lino, un prodotto perfetto per capelli sfibrati, aridi e secchi e che si può utilizzare anche in cucina.

Semi di Lino per Capelli: Usi e Trattamenti

Come detto, per utilizzare i semi di lino sui capelli è necessario preparare un gel; questi semini infatti se lasciati in acqua, rilasciano delle mucillagini, creando un composto denso da applicare sui capelli. Vediamo quindi come preparare il gel ai semi di lino o come usare l’olio di lino sui capelli per averli sempre sani e lucidi.

Semi di Lino per Capelli: Come Fare il Gel

Preparare il gel ai semi di lino per capelli è un’operazione davvero semplice che richiede l’uso di soli due ingredienti: i semi di lino e l’acqua. Ricordiamo che i semi di lino sono facilmente reperibili ormai in qualsiasi supermercato o erboristeria; se vogliamo usarli a scopo cosmetico possiamo acquistarli anche presso i negozi di agraria dove vengono venduti come mangime. In questo caso il costo è decisamente più inferiore ma le proprietà sui capelli e il risultato finale sono gli stessi. Ecco quindi come realizzare in casa il gel ai semi di lino per capelli e come usarlo al meglio!

Ingredienti

40 gr di semi di lino
1 tazza di acqua (250 ml)

Attrezzatura:
Un pentolino
Un colino

Procedimento:
Mettiamo i semi di lino in un colino e poggiamolo sui bordi del pentolino. Versiamo l’acqua sui semi in modo che li bagni e scenda nella pentola. A questo punto possiamo far riposare i semi per circa 5 minuti, in modo che comincino ad ammorbidirsi. Accendiamo il fuoco a fiamma bassa e facciamo bollire il tutto per una decina di minuti.

La densità del gel dipende dal tempo di cottura. Se lo vogliamo più denso possiamo prolungarla di qualche minuto. Al termine della cottura possiamo notare che l’acqua è diventata più densa grazie alle mucillagini rilasciate dai semi. A questo punto, possiamo riversare l’acqua di nuovo sui semi di lino, in modo da far scendere il gel rimasto tra i semi.Un altro modo per preparare il gel è quello di far bollire i semi di lino direttamente in acqua (quindi senza colino) e filtrare il tutto con l’aiuto di una garza.

Preparando dosi maggiori di gel, possiamo congelarlo nelle formine del ghiaccio ed usarlo al momento opportuno, senza doverlo preparare di volta in volta.

Dopo aver preparato il nostro gel, vediamo come usare i semi di lino per capelli. Possiamo applicarlo su tutte le lunghezze o solo sulle punte, a seconda del problema che vogliamo trattare. Il nostro consiglio è quello di usarlo comunque su tutta la chioma in modo da idratare e trattare l’intero fusto del capello.

Impacco con semi di lino e olio

Questo impacco ci consente di utilizzare il gel ai semi di lino per capelli prima dello shampoo, in modo da nutrirli a fondo e renderli più districabili. Si tratta di una maschera ideale per i capelli sfibrati, crespi e rovinati, soprattutto a causa delle tinte chimiche. Per realizzare l’impacco con semi di lino dobbiamo mischiare al gel di semi di lino (la quantità dipende dalla lunghezza dei capelli) un olio vegetale dalle proprietà nutritive come quello di oliva, di cocco o di jojoba e, a piacere, aggiungere anche un cucchiaio di miele. Basta mescolare il tutto e applicare sui capelli. Lasciamo agire per mezz’ora e poi procediamo al lavaggio.

Impacco ai semi di lino per accentuare i riflessi

Se vogliamo dare nuova vita ai nostri capelli, accentuandone i riflessi, possiamo preparare il gel ai semi di lino aggiungendo degli ingredienti naturalmente riflessanti. Come abbiamo visto i semi di lino per capelli si preparano facendoli bollire in acqua; possiamo aggiungere a quest’ultima dei fiori di camomilla (per capelli biondi), una bustina di ibisco (per capelli rossi o castani) o una bustina di tè nero (per capelli scuri). In questo modo creeremo un gel colorato da applicare sui capelli già lavati e asciutti. Lasciamolo agire per mezz’ora e poi risciacquiamo solo con acqua.

Semi di lino per capelli grassi

Se abbiamo i capelli grassi, dall’aspetto “untuoso” e che tendono a sporcarsi facilmente possiamo abbinare al gel di semi di lino un olio essenziale adatto proprio a questo problema. I più consigliati sono l’olio essenziale di rosmarino, di limone e di tea tree oil. Basta aggiungerne qualche goccia al gel e massaggiare sul cuoio capelluto, procedendo poi all’applicazione anche sulle lunghezze. Il tempo di posa è di mezz’ora, dopodiché basta risciacquare e asciugare normalmente i capelli.

Semi di lino per capelli ricci

I capelli ricci sono difficili da gestire, per questo motivo si ricorre spesso a gel, lacche e prodotti per lo styling che non sempre fanno bene alla salute dei capelli, soprattutto se usati tutti i giorni. Per definire i ricci in modo naturale possiamo usare tranquillamente una piccola quantità di gel ai semi di lino, come se fosse un normare gel. I capelli, oltre ad essere ben definiti, appariranno anche più lucidi e setosi.

Olio di Semi di Lino per Capelli

L’olio che si ricava dalla spremitura dei semi di lino, è uno dei più benefici per i nostri capelli, soprattutto se sono rovinati e sfibrati alle punte. Per utilizzarlo basta fare un impacco prima dello shampoo e tenerlo in posa per mezz’ora circa. La cosa importante è usarlo sui capelli umidi perché in questo modo penetra più facilmente; basta vaporizzarli con un po’ di acqua e applicare l’olio sulle lunghezze e sulle punte.

Infine avvolgere il tutto con pellicola trasparente e un asciugamano e attendere circa 30 minuti prima del lavaggio. Possiamo usare l’olio di semi di lino per capelli anche quando sono asciutti, applicandone pochissime gocce sui capelli per contrastare il crespo e renderli più lucidi.

Leggi anche: I Migliori Rimedi Naturali per Capelli Crespi e Secchi

Leggi anche: Olio per Capelli: i Migliori 9 Oli per Capelli Bellissimi e Lucidi