Tiramisù Vegano: 5 Ricette Senza Uova e Lattosio per Tutti i Gusti

Il tiramisù vegano è un dolce senza uova e senza lattosio, molto semplice da fare. Scopri 5 ricette golose in diverse varianti!

tiramisu vegano ricette

Pensare di realizzare un tiramisù vegano non è un’idea bizzarra in quanto esistono molte ricette e versioni di questo amato dolce, con varianti totalmente vegetali. Anche se il tiramisù prevede l’uso delle uova e del mascarpone, possiamo realizzare con molta facilità un tiramisù senza lattosio per tutti gli intolleranti e per i vegani. Come vedremo preparare un crema per farcirlo è davvero semplice e possiamo inoltre personalizzarla a piacimento, persino aggiungendo dei pezzi di frutta.

Vedremo inoltre, nelle ricette che seguono, anche una variante ai classici biscotti come ad esempio le fette biscottate. In ogni caso in commercio ci sono molti tipi di biscotti vegani da usare al posto dei classici savoiardi; l’importante è scegliere quelli secchi e non farciti, che poi andranno bagnati per la realizzazione del dolce.

Tiramisù Vegano: 5 Ricette Semplici

Ogni ricetta del tiramisù vegano prevede ingredienti semplici da reperire in commercio come lo yogurt e la panna vegetale di soia che ci permettono di realizzare il cosiddetto “mascarpone vegano”. I tempi di preparazione sono davvero brevi, l’unica accortezza da utilizzare affinché la panna monti bene è quella di tenerla in frigo fino al momento dell’utilizzo. Un trucco usato da molti pasticceri per una panna montata perfetta? Tenere in frigo anche le fruste e la ciotola in cui viene montata e ovviamente girare le fruste sempre nello stesso verso. Ma vediamo ora qualche ricetta per realizzare un goloso tiramisù vegano!

Tiramisù vegano al caffè

La prima ricetta non poteva che riguardare la versione vegana del classico tiramisù al caffè. Naturalmente si tratta di un tiramisù senza uova e lattosio, in quanto al loro posto useremo delle alternative vegetali come la panna di soia e il tofu. I savoiardi invece verranno sostituiti con dei biscotti vegan, che ormai si trovano facilmente in commercio in qualsiasi supermercato.

Gli ingredienti per questo tiramisù vegano al caffè sono: 500 gr di biscotti vegan, 300 ml di panna di soia, 500 gr di tofu, 5 tazzine di caffè, 80 gr di zucchero, 1 cucchiaio di farina di mais, cacao in polvere, acqua q.b.

Per prima cosa dobbiamo preparare il caffè e metterlo da parte. Mentre si raffredda mescoliamo lo zucchero con 1 cucchiaio di farina di mais e un po’ di acqua in modo da ottenere un cremina. Frulliamo a parte il tofu, aggiungendo un goccio di latte di soia (o acqua) per farlo diventare più liscio. A questo punto aggiungiamolo al composto di zucchero e farina. Montiamo la panna di soia e uniamola al composto precedente.

Mescoliamo bene fino a quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati bene. Alla fine otterremo una crema spumosa, tipo mascarpone. Componiamo ora il nostro tiramisù vegano. Bagniamo i biscotti nel caffè e disponiamoli nella teglia; spalmiamo uno strato di mascarpone vegano e spolveriamolo di cacao amaro. Continuano a creare gli altri strati terminando con una spolverata consistente di cacao a cui possiamo aggiungere delle scagliette di cioccolato. Teniamo questo delizioso mascarpone senza lattosio e senza uova in frigo per 3-4 ore.

Tiramisù vegano alle fragole

Ecco una versione fresca ed estiva di questo dolce goloso: il tiramisù vegano alle fragole. In questa variante useremo delle fragole fresche che alterneremo a strati di crema pasticciera vegana realizzata con latte di soia. Per questa fresca ricetta ci occorrono: 400 gr di fragole, 300 gr di biscotti vegan a scelta; per la crema: 600 ml di latte di soia, 30 gr di farina, 10 gr di maizena, un pizzico di curcuma, scorza di un limone bio, 30 gr di burro vegetale, 300 gr di panna vegetale; per la bagna: succo di 1 limone, 150 ml di acqua, 2 cucchiai di zucchero di canna

Cominciamo la preparazione del nostro tiramisù vegan alle fragole, realizzando la crema per la farcitura. Per prima cosa in una ciotola versiamo solo 100 ml di latte, la maizena, la curcuma e la farina e mescoliamo bene per ottenere un liquido liscio. A parte, in un pentolino, versiamo gli altri 500 ml di latte e il burro vegetale (o la margarina). Teniamo a fuoco lento fino a quando questo non si scioglie del tutto e aggiungiamo anche lo zucchero e la scorza di limone. Uniamo anche la cremina preparata all’inizio.

Lasciamo cuocere la crema per qualche minuto mescolando con una frusta in modo da non far formare grumi. A questo punto togliamola dal fuoco e facciamola raffreddare. Intanto montiamo la panna e aggiungiamola alla crema preparata. Per ottenere una panna più soffice e dolce possiamo montarla con un paio di cucchiai di zucchero a velo. Teniamola da parte e prepariamo le fragole. Tagliamole a pezzetti e mettiamole in una ciotolina con il succo di un limone e un paio di cucchiai di zucchero.

In un pentolino prepariamo la bagna per i biscotti unendo il succo di un limone con 150 ml di acqua e 2 cucchiai di zucchero. Cuociamo fino a bollore. Ora non ci resta altro che comporre il tiramisù vegano bagnando i biscotti in questo liquido e stenderli nella teglia. Spalmiamo uno strato di crema e uno di fragole a pezzettini, formando altri strati. Al termine teniamo il tiramisù in frigo per 3 ore circa.

Tiramisù vegano con crema di nocciole

Vediamo ora una versione davvero golosa per preparare un tiramisù senza mascarpone e uova ma farcito con una crema alle nocciole fatta in casa. Questo tiramisù vegano è davvero semplicissimo da realizzare e sicuramente conquisterà tutti. La particolarità sta proprio nella crema alle nocciole, che volendo si può usare anche per altri dolci o semplicemente da spalmare sul pane. Gli ingredienti necessari sono: 300 ml di panna di soia, 300 gr di biscotti vegan secchi, 300 ml di yogurt di soia al naturale, 4 cucchiai di zucchero e 2 tazzine di caffè. Per la crema alle nocciole abbiamo bisogno di: 100 gr di cioccolata extra-fondente, 100 gr di nocciole tostate e senza buccia, 1 cucchiaio di zucchero, 4 cucchiai di latte di soia.

Cominciamo a preparare la crema per farcire il nostro tiramisù vegano. Tritiamo le nocciole già tostate molto finemente fino ad ottenere una crema liscia; per questo ci occorre un frullatore molto potente. A bagnomaria sciogliamo il cioccolato e aggiungiamolo alle nocciole, unendo anche il latte di soia e lo zucchero. Frulliamo il tutto e alla fine avremo ottenuto una crema densa e liscia.

A questo punto montiamo la panna, aggiungiamo poi lo yogurt di soia e lo zucchero. A parte bagniamo i biscotti nel caffè e disponiamoli nella teglia. Spalmiamo sopra la crema di nocciole e poi uno strato di panna. Continuiamo così e terminiamo con uno strato doppio di panna. Spolveriamo il tutto con del cacao amaro e teniamo in frigo per qualche ora. Il nostro tiramisù senza lattosio è pronto!

Tiramisù vegano con fette biscottate

Se non abbiamo a disposizione dei biscotti o vogliamo realizzare un tiramisù senza uova, possiamo usare delle semplici fette biscottate per creare la base. Oltre ad essere vegane, le fette biscottate permettono di realizzare un dolce più leggero (evitando gli zuccheri e i grassi dei biscotti) ma comunque goloso. Ci servono: circa 30 fette biscottate (dipende dalla grandezza della teglia), 100 gr di zucchero, 300 ml di latte di soia, 250 ml di panna vegetale, 4 cucchiai di amido di mais, caffè, cacao amaro in polvere.

Dopo aver fatto il caffè mettiamolo da parte. Nel frattempo prepariamo la crema mettendo in un pentolino lo zucchero, l’amido e il latte. Facciamo cuocere a fuoco basso fino a quando comincerà a bollire. Intanto mescoliamo bene con una frusta per non far formare dei grumi. Per insaporire la crema possiamo aggiungere anche una bacca di vaniglia che poi toglieremo o usare direttamente del latte di soia alla vaniglia.

A questo punto, facciamo raffreddare la crema e montiamo la panna. Aggiungiamola alla crema e mescoliamo bene. Ora bagniamo le fette biscottate nel caffè e cominciamo a stendere gli strati alternandoli con la crema. Infine, spolveriamo il tiramisù con del cacao amaro e mettiamo in frigo per 3-4 ore.

Tiramisù vegan alla frutta

Voglia di un tiramisù vegano dolce e fresco? Ecco una ricetta davvero sfiziosa con la frutta, per realizzare un tiramisù personalizzato da leccarsi i baffi! Nella crema infatti possiamo aggiungere dei pezzetti di frutta fresca come ananas, kiwi o ciliegie, oppure utilizzare contemporaneamente più frutti. Gli ingredienti sono: 300 gr di biscotti vegan, 300 ml di panna di soia, 300 gr di yogurt di soia alla frutta, 60 gr di zucchero di canna, 2 arance e un limone.

Per prima cosa tagliamo la frutta che abbiamo scelto e mettiamola a macerare nel succo di arancia e limone, con un cucchiaino di zucchero. Intanto montiamo la panna (togliendola dal frigo solo al momento dell’utilizzo), aggiungiamo poi lo yogurt e lo zucchero e continuiamo a frullare. Quando la panna è pronta, prepariamo il nostro tiramisù vegano inzuppando i biscotti nel succo dove abbiamo messo a macerare la frutta. Disponiamoli nella teglia, adagiamo sopra la frutta a pezzettini e poi spalmiamo uno strato di crema. Formiamo altri strati e in ultimo guarniamo con dei pezzi di frutta fresca. Teniamo in frigo per qualche ora affinché si compatti.